Talpe e topini stop

Le talpe e i topi di campagna (arvicole) sono spesso una problematica seria. Vi sono tanti modi per controllarle, ma generalmente non sono risolutivi. La presenza infatti di questi animali (molto carini, ma molto indesiderati) risiede nel fatto che il nostro ecosistema ha delle lacune che li fanno prosperare.
Un sistema simpatico e divertente, che è in sintonia con i processi naturali, lo si può attuare munendosi di una buona argilla in polvere e di oli essenziali puri al 100%. La cosa migliore sarebbe che fossero prodotti da coltivazioni biologiche o biodinamiche.
Aggiungendo un po’ d’acqua all’argilla si fanno delle palline del diametro di 1 cm e le si espone al sole per farle seccare.
Una volta asciutte si mette su ogni pallina 1 goccia di o.e. di timo rosso e 1 goccia o.e. di abete rosso e si ripongono in un vasetto di vetro chiuso con il coperchio.
All’occorrenza, quando vediamo i primi fori e le prime gallerie, non esitiamo a mettere una o due palline al loro interno e a richiudere il foro con cura. I forti aromi agiranno da repellente e allontaneranno gli animaletti indesiderati.
Attenzione perché molto probabilmente vi butteranno fuori la pallina che noi però prontamente inseriremo di nuovo.
Ricordiamoci che quest’operazione è pratica e divertente per un orto amatoriale e che comunque la presenza di un buon gatto (non allevato a scatolette) è sempre super efficace.
Fateci sapere i risultati delle vostre esperienze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *