Luglio e i frutti dell’estate

orto-familiare-blog-paolopistis

Luglio è il mese della luce.
Luglio è caratterizzato da giornate fortemente luminose. L’accorciarsi delle giornate non è ancora percepibile. È per questo che le semine di luglio, specie per gli ortaggi da foglia e da radice, sono molto rischiose, perchè potrebbero montare a seme precocemente. Occorre seminare ortaggi come lattughe, ravanelli, finocchi etc. solo verso la fine del mese per le regioni del nord, mentre per le regioni meridionali bisognerà ancora attendere parecchio. Le giornate più indicate per le semine sono i giorni di radice e di foglie per evitare la montata a seme.
È molto importante in questo mese fare le giuste irrorazioni di 501 per ottenere frutti più buoni e più gustosi.

Luglio 2014 calendario biodinamico Paolo Pistis

4 thoughts on “Luglio e i frutti dell’estate

  1. matteo marchetti

    Buonasera paolo..grazie della mail ne approfitto per chiederti un consiglio riguardante la mia produzione di patate: quest’anno ho fatto la semina in due periodi diversi in modo da avere piu raccolte in periodi diversi e per avere piu freschezza .la prima semina e stata fatta a marzo in giorni di terra e radici e comincio a raccoglerle ora e queste non sembrano riportare dei danni causati dall eccessiva acqua mentre per quanto riguarda l’altra semina fatta 50 giorni dopo circa sempre in giorni di terra radici cominciano a fare le foglie nere e molte piante stanno marcendo..cosa consigli di fare arrivati a questo punto anche se forse e gia un po tardi intervenire.. altra domanda. Che sovescio mi consigli di fare dopo la coltura delle patate e anche dopo quella del mais .grazie mille scusa ancora il disturbo

    Rispondi
    1. admin Autore articolo

      Gentile Matteo,
      per valutare il caso specifico bisognerebbe fare un’accurata visita in loco.
      Cordiali saluti,
      Paolo

      Rispondi

Rispondi a admin Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *