Compostaggio e allevamento del lombrico

Il compost biodinamico può essere fatto anche con gli scarti organici domestici, con gli sfalci e le potature del giardino e con tutti i residui organici sia da chi abita in campagna sia da chi abita in città, sia da chi lavora in un’azienda agricola e sia da chi ha qualche pianta in vaso.
Sarà importante capire interioremente come avviene questo processo di trasformazione per poterlo poi adattare, con saggi accorgimenti, al proprio contesto.
Questi tre giorni insieme serviranno soprattutto per entrare nel metodo, vedere diverse tipologie di compost ( vegetale, con scarti di cucina, animale e misto ) e acquisire gli strumenti per sperimentare questo bellissimo metodo di trasformazione delle sostanze di scarto in un fertile e sano concime per i nostri campi o i nostri vasi.
Come uso i preparati biodinamici in questo momento dell’anno? Sarà un altro tema che si intersecherà con i lavori di queste giornate, indicazioni che risulteranno molto utili per aumentare l’effetto fertilizzante del nostro compost.
25-26-27 settembre 2015
Villa di Campo – Comano Terme- TN              Cristina : 0465-700072
  …continua a leggere >>

Prepararsi al sovescio in vigna

È importante, appena dopo aver raccolto l’uva, seminare il sovescio plurispecie biodinamico tra i filari. Occorre valutare attentamente il grado di vigoria espresso dalla pianta durante l’anno, la produzione e la qualità dell’uva. Inoltre per poter scegliere un sovescio bisogna anche comprendere   …continua a leggere >>

Ammalare un frutteto

Generalmente mi occupo di come tenere le piante sane, creare longevità in un frutteto, risparmiare energia e creare cibo sano e salutare. Tuttavia bisogna ogni tanto sottolineare che ci sono delle pratiche agronomiche e delle consuetudini che creano piante ammalate e di conseguenza perdita del reddito agricolo e cibi malsani, oltre ad un ambiente devastato.
Una di queste è   …continua a leggere >>

corso-cure-orto-blog-paolopistisLa cura dell’orto, del giardino e del frutteto familiare

CORSO DI AGRICOLTURA BIODINAMICA
domenica 6 settembre e sabato 12 settembre 2015
Campodarsego (PD)
Produrre cibo sano nell’orto e nel frutteto familiare e curare il proprio giardino. Approfondimenti pratici di biodinamica per la prevenzione e la cura delle patologie, il controllo dei parassiti e il comportamento in caso di avversità climatiche.
Verranno affrontate le problematiche pratiche attraverso le conoscenze dell’agricoltura biodinamica e la visione ampliata della Natura attraverso l’Antroposofia.
  …continua a leggere >>

501 o cornosilice

Durante la primavera specie nel periodo tra fine maggio e i primi di giugno le perturbazioni sono temporalesche con forti alternanze di luce e pioggia. Questo provoca un forte impulso riproduttivo di funghi e batteri patogeni. È necessario che   …continua a leggere >>

Xylella degli olivi cosa fare

In natura ci sono tutti i batteri nocivi e contemporaneamente anche tutti i batteri utili.
Il batterio in questione è endemico e per una serie di motivi è diventato epidemico. Che cosa porta gli olivi ad ammalarsi? Naturalmente una serie di concause, ma tra le principali il maltrattamento che hanno subito negli ultimi quarant’anni attraverso   …continua a leggere >>

Vitalità del suolo e benessere delle piante

VITALITÀ DEL SUOLO E BENESSERE DELLE PIANTE
30-31 Maggio 2015
Piazza Paradiso – Semonzo Del Grappa (VI)

Come portare vitalità al suolo per avere piante sane, come controllare le patologia vegetali, prevenirle attraverso le tecniche dell’agricoltura biodinamica.
Obiettivi del corso: dare al partecipante gli strumenti pratici per migliorare la fertilità del suolo, comprendere le cause delle patologie vegetali e come affrontarle attraverso una nuova visione della Natura, nel rispetto dell’ambiente e della salute degli esseri umani.   …continua a leggere >>

Piante e pianeti – fiori di Bach

Piante e pianeti hanno importanti correlazioni. È per questo che in agricoltura biodinamica si tiene conto dei ritmi vitali, della forma delle piante, della loro metamorfosi e tanto altro. Attraverso queste osservazioni possiamo meglio delineare gli effetti dei vari pianeti. È importante conoscere la relazione   …continua a leggere >>

i-fiori-attirano-gli-insetti-utili-blog-paolopistisT.A.I. tecnica di astralità indotta

T.A.I. o tecnica di astralità indotta può essere usata in un piccolo orto, in una grande azienda agricola, in ambienti urbani e in qualsiasi luogo dove si voglia aumentare la presenza di insetti utili e pronubi.  È importante non solo valutare la fertilità della terra, ma anche la fertilità dell’aria. Le piante infatti si nutrono anche   …continua a leggere >>