Ottobre 2015 calendario biodinamico

Ottobre è caratterizzato dal suolo che mantiene ancora gran parte del suo calore estivo, mentre l’aria invece inizia a raffreddarsi notevolmente. Questo fenomeno genera le nebbie mattutine ed abbondanti rugiade che in molti casi possono creare funghi indesiderati sulle cortecce delle piante. Sarà necessario in alcuni casi portare un equilibrio tra le forze legate alla luce e quelle terrestri con l’utilizzo del cornoargilla.

Scarica: Calendario biodinamico Paolo Pistis ottobre 2015

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *