Introduzione alla biodinamica

dinamizzare-con-la-mano-blog-paolopistis

 La fertilità della terra per il benessere dell’uomo

Corso introduttivo all’agricoltura biodinamica per produrre cibo sano e salutare, le tecniche per migliorare la vitalità della terra, delle piante; come applicare il metodo ed entrare in sintonia con le forze della Natura.
Castelcucco (TV)

Sabato 22 Novembre

dalle ore 9.00 alle 17,30 con pausa per il pranzo

Relatore: Paolo Pistis : tecnico e docente in agricoltura biodinamica – Ferrara www.paolopistis.it

Collaboratrice : Elena Zaramella: progettista di organismi agricoli biodinamici – Padova

Programma:

Ore 9.00 arrivo dei partecipanti e saldo quote
9.30: i principi generali dell’agricoltura biodinamica
11.00: le diverse tecniche agricole per portare vitalità alla terra e agli alimenti, i sovesci biodinamici

12 .30 Pausa pranzo

14.30 il compostaggio biodinamico
16.00 la dinamizzazione dei preparati biodinamici e loro applicazione
17.30 chiusura

Le lezioni saranno teoriche e pratiche. Ogni argomento è propedeutico a quello successivo. Non sono ammessi partecipanti a lezioni singole. Portarsi indumenti da lavoro, carta, penna e buonumore. La puntualità è cosa gradita.

 

Informazioni ed iscrizioni : Valter 3387771352                     valter@mipros.it

Scarica il :  programma Castelcucco 22 novembre 2014

2 thoughts on “Introduzione alla biodinamica

  1. chiara

    Ciao Paolo io sono di Padova. Posso chiederti se fate corsi in zona in modo da potermi iscrivere? Mi piacerebbe molto approfondire e provare ad utilizzare la biodinamica nel mio orto di casa. Ti ringrazio molto. Chiara

    Rispondi
    1. admin Autore articolo

      Ciao Chiara,
      a breve terremo quattro corsi di biodinamica in provincia di Padova. Due (calendario 1 marzo e giardino 14-15/21-22 marzo) presso l’associazione La Biolca di Battaglia Terme http://www.labiolca.it e due a Campodarsego presso Radiogamma5 (orto sinergico-biodinamico 28-29 marzo e biodinamica base 9-10 maggio). Troverai programmi e contatti sulla pagina “Corsi”.
      Buon orto,
      Paolo

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *