Giugno 2016 – Calendario biodinamico

I processi di luce e calore sono molto intensi già da questo mese. Chi vorrà abbassare la vitalità di infestanti come i rovi può scegliere dei giorni molto siccitosi dopo il 20 per tagliarli.
Le lavorazioni del suolo e la preparazione dei letti di semina sarà utile farle verso sera soprattutto in questo periodo.
Nel caso di forte siccità di può aggiungere del macerato di ortica alla dinamizzazione del preparato biodinamico cornoletame – 500.

Chi volesse acquistare il calendario cartaceo completo (46 pg.) può farlo presso la Fondazione Le Madri

Giugno 2016 Calendario biodinamico Paolo Pistis

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *