Archivi tag: preparati biodinamici

Prepararsi ai lavori in campagna

Per fortuna piove e la terra biodinamica ricca di humus fa scorta d’acqua per la stagione calda. Dovremo fare attenzione alle lavorazioni e cercare di entrare in campo quando la terra è in tempera. A breve vedremo che la capacità della terra di asciugarsi aumenterà velocemente. Intanto possiamo cogliere l’occasione per organizzare il lavoro e iniziare a   …continua a leggere >>

Utilizzo dei preparati durante l’inverno

Assicuriamoci che il suolo non sia ghiacciato e che le condizioni di umidità possano permettere di entrare senza calpestare il terreno e non creare un danno che sia superiore al beneficio. Nelle giornate tiepide possiamo irrorare il 500k al suolo soprattutto su quei terreni che saranno utilizzati ad inizio primavera.
Irroriamo il Fladen colloidale su quelle coltivazioni,   …continua a leggere >>

Calendario biodinamico 2018

L’anno nuovo è alle porte.
E’ stato un anno impegnativo ma chi ha saputo gestire le avversità climatiche con le tecniche biodinamiche ha raccolto anche tante soddisfazioni. A tal proposito il nostro desiderio è che tutti possano usufruire delle conoscenze ed essere facilitati nel coltivare le piante secondo i ritmi naturali. Sono proprio i ritmi naturali che sono alla base della crescita delle piante e rispettarli aiuta ad averle sane e prosperose.
Il calendario biodinamico si occupa di aiutare il lettore a trovare una sintonia con la natura che in parte è stata perduta.   …continua a leggere >>

Seminario di agricoltura biodinamica

2/3 marzo e 10/11 marzo 2018
Presso Scuola di Naturopatia Hermes
Villa Mantua Benavides, via Tormene 3, Valle San Giorgio (Baone, PD)

L’AGRICOLTURA BIODINAMICA PER L’ORTO, IL FRUTTETO ED IL GIARDINO

La necessità comune della terra e dell’uomo è quella di trovare un’armonica convivenza che rispetti entrambi. Noi tutti siamo chiamati ad assolvere il problema, ma occorre la giusta visione che tenga conto di tutte le forze in gioco. L’agricoltura biodinamica dà una visione ampliata del saper coltivare la terra, curandola e trovandone sostentamento fisico e morale. Il corso prevede la possibilità di acquisire le tecniche per arrivare all’autofertilità ed alla difesa delle patologie, utilizzando la Natura stessa come fonte di guarigione.   …continua a leggere >>

Corso Preparati biodinamici : uso e allestimento

CORSO AVANZATO DI AGRICOLTURA BIODINAMICA
I PREPARATI BIODINAMICI PER MIGLIORARE LA FERTILITÀ DEL SUOLO, LA PRODUZIONE AGRICOLA E L’ECOSISTEMA
Corso di approfondimento per l’utilizzo dei preparati biodinamici
29, 30 settembre, 1 ottobre 2017
Fondazione Le Madri – Rolo
(RE), in via Porto 4

La gestione dei preparati biodinamici nel corso dell’anno in relazione alle varie colture, in base all’andamento climatico e alle caratteristiche del proprio ambiente. Approfondimenti sui preparati di nuova generazione   …continua a leggere >>

Prepararsi alla Primavera

Durante l’inverno la terra si prepara a condensare le forze di fertilità. Questa condensazione avviene nell’elemento minerale della terra. I microrganismi hanno lavorato abbondantemente durante l’autunno rendendo solubili molti sali minerali. Alcune specie di microrganismi utili possono lavorare anche con temperature inferiori allo zero. In ogni caso durante l’inverno nel sottosuolo c’è una grande attività.
Nei terreni fertili i sali liberati vengono immagazzinati in un “gel organico” chiamato humus. Pertanto il suolo non va mai calpestato quando   …continua a leggere >>

Settembre 2016 – calendario biodinamico

Settembre è un mese molto importante per la maturazione dei frutti. Mantenere una buona ventilazione ed esposizione è utile per evitare che si sviluppino funghi indesiderati come la botritis e l’oidio.
Sarà fondamentale l’utilizzo frequente del cornosilice e cornozolfo che aiuteranno il processo di maturazione e attiveranno il sistema immunitario delle piante. In questo mese   …continua a leggere >>

Struttura del suolo

Il suolo è un organismo vivente e come tale quando si trova nel massimo delle sue forze vitali è dotato di un suo corpo fisico  (scheletro), di un suo corpo vitale  (humus), di un suo corpo astrale (flora microbiologica e vita degli insetti terricoli) e di una sua individualità,peculiarità  (che riguarda il carbonio).
Queste quattro componenti   …continua a leggere >>

dinamizzare-con-la-mano-blog-paolopistisLavori di primavera

L’agricoltura biodinamica si basa molto sull’osservazione dell’ambiente e del contesto, sulla propria situazione, ma soprattutto sul riportare equilibrio sapendo controllare per tempo le cause che portano al disequilibrio.
Per non rimanere indietro con le operazioni basilari facciamo un elenco delle priorità in base al proprio indirizzo produttivo:   …continua a leggere >>