L’orto biodinamico

29 e 30 Aprile 2018

Comano Terme- Trento

L’orto rappresenta un importante approvvigionamento di cibo e un sostegno all’economia domestica. Pertanto è bene imparare a gestirlo in modo sano, naturale e in particolare con il metodo agricolo biodinamico che consente di rispettare le forze naturalie le forze spirituali dell’essere umano.
Impareremo in due giorni attraverso lezioni   …continua a leggere >>

Marzo 2018 – Calendario biodinamico

Marzo inizia in molti luoghi d’Italia con freddo e neve. Arriveranno presto però i giorni tiepidi per seminare e trapiantare. Per cui non bisogna farsi trovare impreparati. Sementi e terricci devono già essere a disposizione. A marzo si seminano le patate, i pomodori e molti altri ortaggi come indicato nelle tabelle del calendario cartaceo.
Dopo questi abbassamenti termici possiamo aiutare il suolo con una spruzzatura di preparato biodinamico cornoargilla   …continua a leggere >>

Prepararsi ai lavori in campagna

Per fortuna piove e la terra biodinamica ricca di humus fa scorta d’acqua per la stagione calda. Dovremo fare attenzione alle lavorazioni e cercare di entrare in campo quando la terra è in tempera. A breve vedremo che la capacità della terra di asciugarsi aumenterà velocemente. Intanto possiamo cogliere l’occasione per organizzare il lavoro e iniziare a   …continua a leggere >>

Febbraio 2018 – Calendario biodinamico

Si iniziano già a percepire le avvisaglie della Primavera. Mancano ancora parecchi giorni alle temperature tiepide ma è ben percepibile l’allungamento delle giornate. Sarà molto importante prepararsi per affrontare le eventuali pioggie di fine mese con il decotto di equiseto. Quindi ci si può procurare per tempo   …continua a leggere >>

Gennaio 2018 – Calendario biodinamico

Inizia il nuovo anno.
I progetti per il futuro vanno ancora preservati e riscaldati nel cuore. Ci sarà presto il momento opportuno per espanderli ed esprimerli. Anche la maggior parte delle piante è in uno stato di contrazione. Il freddo manterrà le forze vitali nel suolo ancora per un mese e mezzo o due per poi iniziare ad esprimersi nella crescita delle piante.
Possiamo distribuire i preparati biodinamici   …continua a leggere >>

Proteggere le piante dal freddo

Il freddo è una benedizione per la terra e per gran parte delle piante autoctone, purchè sia presente nella stagione giusta. Negli utlimi anni siamo stati abituati ad inverni miti. Quest’anno invece con un inverno “normale” molte delle nostre coltivazioni sono a rischio. Ad esempio kiwi, albicocchi, olivi, fichi, parte degli ortaggi come i finocchi.  Il gelo improvviso specie quando causa congelamento e scongelamento crea dei danni alle cortecce che a tutta prima non si   …continua a leggere >>

Utilizzo dei preparati durante l’inverno

Assicuriamoci che il suolo non sia ghiacciato e che le condizioni di umidità possano permettere di entrare senza calpestare il terreno e non creare un danno che sia superiore al beneficio. Nelle giornate tiepide possiamo irrorare il 500k al suolo soprattutto su quei terreni che saranno utilizzati ad inizio primavera.
Irroriamo il Fladen colloidale su quelle coltivazioni,   …continua a leggere >>

dinamizzazione-manuale-preparato-500k-blog-paolopistisBiodinamica a Natale

La biodinamica è un’agricoltura del dare.
Si coltiva portando fertilità alla terra, aumentando la biodiversità e arricchendo il paesaggio, per nutrire gli esseri umani con cibo sano e vitale.
A Natale si festeggia il dono in modo particolare, un dono che può essere materiale ma anche denso di significati non tangibili e molto importanti per la vita dell’essere umano.
Un modo in cui possiamo portare un nostro dono alla terra che ci sostiene e ci nutre è distribuire il preparato biodinamico cornoletame.
Questo invito non è finalizzato alla coltivazione vera e propria, è più legato   …continua a leggere >>

Semine rigenerative

Portare vitalità alla terra e alle piante è uno degli obiettivi della biodinamica.
Un modo speciale per farlo è attraverso le semine rigenerative. Si semina in un particolare momento dell’anno per riattivare le forze vitali delle piante. Lo si può fare per qualsiasi specie.
Le nostre coltivazioni necessitano particolarmente di queste attenzioni   …continua a leggere >>