Limacce autunnali

In questo periodo le forti umidità e le temperature minime abbastanza elevate favoriscono lo sviluppo delle lumache e delle limacce di grandi e di piccola taglia. Scorazzano nell’orto nutrendosi dei nostri ortaggi, ma possono essere in alcuni casi un pericolo anche per le semine dei sovesci autunnali.
Nei terreni poco fertili ci sarà una prevalenza di limacce (lumache senza guscio), mentre nei terreni più fertili ci sarà una prevalenza di lumache(chiocciole).
Per limitare la loro presenza possiamo farne un macerato catturandone una certa quantità durante le prime ore della sera o appena sorge il sole.
Vi sono diverse modalità per eseguirlo.

Vediamone un esempio:

Immergere 20-30 lumache per litro d’acqua
Macerare per una settimana
Filtrare

Distribuzione :
1- Aggiungere 300 ml di macerato di lumache per 30 litri d’acqua alla dinamizzazione del Fladen e del 500k negli ultimi quindici minuti

Oppure

2- Mettere 300 ml in 30 litri di acqua tiepida non clorata
Dinamizzare 15 minuti
Distribuire a goccia grossa per tre sere consecutive

Va distribuito con una pompa a spalla con la goccia un po’ grossa, possibilmente per tre sere consecutive. Va dato al suolo o direttamente anche sulle piante. Nel caso si tratti di ortaggi sospendere le spruzzature 7 giorni prima della raccolta e lavare accuratamente.
Il macerato sviluppa un odore molto forte e va quindi manipolato con attenzione e con i guanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *